Comunicati dell'Ordine

Spedita la tassa annuale OMCEO 2022

 

Gli iscritti pagheranno 140,00€ per singola iscrizione

257,00€ per doppia iscrizione

10,00€ per prima iscrizione all'Ordine

10,00€ se ultraottantenni.

 

Come pagare

Ogni iscritto riceverà un avviso di pagamento tramite PEC, EMAIL e POSTA, che conterrà tutte le informazioni necessarie per procedere al versamento cartaceo o online; sarà sempre possibile scaricare nuovamente l’avviso di pagamento dal form sottostante.

Si ricorda che ogni modalità di pagamento può essere soggetta a commissioni d’incasso applicate dal Prestatore di Servizio di Pagamento (PSP).

  • CANALI FISICI: 
    1. Presso le tabaccherie del circuito SISAL, Lottomatica e Banca 5, che espongono il logo pagoPA;
    2. Presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti (esempio: sportello banche, ATM, Paytipper) ove è esposto il logo pagoPA;
    3. Presso gli uffici di Poste Italiane; chiedendo all'operatore di far passare il pagamento attraverso il canale "pago-pa" dell'ordine, indicandolo espressemante e non genericamente sul ccp.
  • CANALI ONLINE:

    1) Direttamente qui sul sito, nella pagina dedicata "Tassa d'iscrizione (pagoPA)", inserendo il proprio codice fiscale nel form sottostante. Il pagamento potrà avvenire attraverso carta di carta di credito o debito, conto corrente bancario (se abilitato) o postale, PayPal, Satispay, Bancomat Pay, iConto o Postepay; una volta accertato il pagamento, verrà inviata un'email contenente la ricevuta telematica (RT).
     

    2) Presso il servizio di "home-banking" della propria banca, sempre se aderente al circuito CBILL o pagoPA (l’elenco è presente sul sito https://www.cbill.it/avvisi-pagopa). Come fare:


    a. Intercettare la finestra "CBILL/Paga PA" oppure "pagamenti Pubblica Amministrazione" presente nella propria area riservata bancaria ed entrare nella sezione dedicata. Inserirai, quindi, il codice CBILL dell’Ordine, che è il seguente: "7D180" oppure selezionerai, dal menù a tendina, la denominazione dell’Ordine che, in questo caso, è registrato così: “OMCEO PROVINCIA DI FROSINONE”;

    b. inserirai poi il codice avviso relativo al tuo bollettino (senza spazi);

    c. completerai il form, infine, con l’importo della tassa, riportato sull’avviso di pagamento pagoPA.

SI rammenta ai gentili iscritti che Lunedì 30 maggio si terrà la consueta assemblea ordinaria anno 2022. Di seguito il messaggio già inviato all'interno della convocazione trasmessa 10 giorni fa.

Invitiamo gli iscritti ad attenersi scrupolosamente alle note indicazioni del protocollo di sicurezza, prevenzione, contrasto e contenimento Covid-19 che troverete on line sul sito internet. È obbligatorio l’uso della mascherina FFP2.

ASSEMBLEA ORDINARIA

ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI ED ALBO DEGLI ODONTOIATRI         

La S.V., ai sensi degli artt. 23 e 24 del DPR 5/04/1950 N.221, è convocata all’Assemblea degli Iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi ed all’Albo degli Odontoiatri che avrà luogo presso la sede dell’Ordine, in FROSINONE – VIA FOSSE ARDEATINE N.101, in prima convocazione il 29/05/2022, alle ore 23,00, in

SECONDA CONVOCAZIONE LUNEDÌ 30 MAGGIO 2022, ALLE ORE 19:00

 

ORDINE DEL GIORNO:

  1. Relazione del Presidente;
  2. Approvazione Quote Tasse di iscrizione;
  3. Approvazione Conto Bilancio Consuntivo 2021;
  4. Approvazione Assestamento del Bilancio di Previsione 2022;
  5. Varie.

 

            I bilanci sono a disposizione degli iscritti per la consultazione e inseriti sul sito internet nella sezione “Amministrazione Trasparente”.

            Si ricorda che, in caso di impedimento a partecipare direttamente all’Assemblea, è ammessa delega, che deve essere apposta in calce al presente avviso di convocazione e trasmessa, firmata, via pec/email o a mano dal delegato partecipante.

     Nessun iscritto, ai sensi di legge, può essere investito di più di due deleghe.

IN ALLEGATO:

- LA CONVOCAZIONE CON IL FACSIMILE DI DELEGA

- LE NORME DI SICUREZZA PER L'ACCESSO ALL'ASSEMBLEA

 

                        Cordiali saluti.

                                                                                         IL PRESIDENTE

                                                                                            Dr. Fabrizio Cristofari

ATTENZIONE, IL COMUNICATO CHE SEGUE, GIA' TRASMESSO PER PEC E EMAIL, E' REDATTO A TITOLO INFORMATIVO E INDIRIZZATO A TUTTI GLI ISCRITTI. NON TRASMETTERE NULLA ALL'ORDINE A MENO CHE NON ARRIVI RICHIESTA FORMALE VIA PEC O RACC. RR ESPRESSAMENTE A TE INDIRIZZATA!

Gentilissimo Collega,

il Ministero vigilante, al fine di assicurare la corretta attuazione delle normative, ha ribadito la stretta obbligatorietà per gli iscritti dell’attivazione di un domicilio digitale (PEC), imponendo all’Ordine di procedere alla sospensione ex lege degli inadempienti, pena il commissariamento.

            Inoltre, il DL 26 novembre 2021, n. 172, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 282 del 26/11/2021, riguardante le misure urgenti per il contenimento dell’epidemia COVID-19, prevede all’art. 4: “Al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell'erogazione delle prestazioni di cura e assistenza, in attuazione del piano di cui all'articolo 1, comma 457, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario di cui all'articolo 1, comma 2, della legge 1° febbraio 2006, n. 43, per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2 sono obbligati a sottoporsi a vaccinazione gratuita, comprensiva, a far data dal 15 dicembre 2021, della somministrazione della dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario, nel rispetto delle indicazioni e dei termini previsti con circolare del Ministero della salute. La vaccinazione costituisce requisito essenziale per l'esercizio della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative dei soggetti obbligati.”

Il Ministero della Salute, attraverso la Fnomceo, ha affidato agli Ordini la verifica dell’adempimento di quanto sopra. Gli elenchi che fornirà la Federazione allo scopo potrebbero non essere aggiornati ad horas o contenere errori, ma l’Ordine, in quel caso, sarà comunque costretto a chiedere a tutti i presenti nella lista l’avvenuta vaccinazione.

Ti preghiamo, quindi, di non risentirTi se in futuro dovesse capitarTi di ricevere una richiesta a tal proposito, pur avendo ottemperato agli obblighi, e nella certezza  di poter contare ancora una volta sulla Tua collaborazione, per superare il drammatico momento e nella reciproca consapevolezza della straordinarietà e della gravità di questa emergenza, Ti salutiamo cordialmente.

Frosinone, 23/12/2021

 

SI PREGANO I GENTILI ISCRITTI DI NON TRASMETTERE ALCUNCHé SE NON ESPRESSAMENTE RICHIESTO CON ATTO FORMALE A FIRMA DEL PRESIDENTE COME DA TERMINI DI LEGGE! LE COMUNICAZIONI IN RISPOSTA ALLA PRESENTE EMAIL DI INFORMAZIONI GENERALI, GIUNTA PRESSO I VOSTRI INDIRIZZI DI PEC E EMAIL, NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE.

Clicca qui per la presentazione video dell'evento!

Allegati:
Scarica questo file (0c5a0c5e-c00a-4a22-be53-a4ace11686f3 (1).jpg)0c5a0c5e-c00a-4a22-be53-a4ace11686f3 (1).jpg[locandina evento di beneficenza - Natale 2021]133 kB
Scarica questo file (concerto di Natale - 22 dicembre ore 20,45.pdf)concerto di Natale - 22 dicembre ore 20,45.pdf[locandina evento di Natale 2021]195 kB

UFFICI DELL’ORDINE DEI MEDICI CHIUSI NELLE GIORNATE DI

MERCOLEDI' 1 E GIOVEDI' 2 DICEMBRE 2021

 

Si avvisano gli iscritti che gli uffici dell’Ordine rimarranno chiusi al pubblico nelle giornate di Mercoledì 1° e Giovedì 2 dicembre 2021, per consentire alla ditta edile una serie di operazioni di muratura altrimenti impossibili.

Gli Iscritti potranno comunque ricevere informazioni via email e i dipendenti garantiranno comunque la continuità del servizio.

UFFICI DELL’ORDINE DEI MEDICI CHIUSI NELLA GIORNATA DI VENERDI’ 22/10/2021

Si avvisano gli iscritti che gli uffici dell’Ordine rimarranno chiusi al pubblico nella giornata di Venerdì 22 ottobre 2021, per consentire che parte dei lavori di manutenzione dello stabile vengano svolti con celerità ed in sicurezza.

Come più volte ribadito, torniamo sulla questione del pagamento delle quote annuali di iscrizione all'Ordine:

nessuna Pubblica Amministrazione, tra queste vi sono gli Ordini Professionali - Pubbliche Amministrazioni come le altre, annoverate tra le amministrazioni esercenti Funzioni Centrali dello Stato -, è autorizzata a percepire soldi da altre Pubbliche Amministrazioni o da Cittadini, anche iscritti, mediante forme di pagamento diverse dal PAGO-PA.

Per cui si pregano gli iscritti di NON UTILIZZARE PIU' I VECCHI METODI DI PAGAMENTO!

In questo momento contiamo 54 iscritti che, tra l'anno scorso ed oggi, hanno pagato attraverso mav ccp e bonifici; a tutti loro verrà inoltrata un'ulteriore comunicazione di sollecito al pagamento nei termini dettati dallo Stato.

In alto a destra, su questo stesso portale, per coloro che non siano in grado di recuperare il bollettino pago-pa per il pagamento delle quote annuali, esiste una pagina e al suo interno una finestra che consente, inserendo il proprio codice fiscale, di scaricare i bollettini in autonomia.

Si coglie l'occasione per ricordare, ancora una volta, l'obbligo di legge della comunicazione dell'indirizzo pec.

Grazie.

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI FROSINONE

Prot.  850                             Frosinone, 29 marzo 2021                

                                              A TUTTI GLI ISCRITTI

OGGETTO: Campagna vaccinale Covid19

Carissimi Colleghi,

so che alcuni di Voi, per vari motivi, non sono riusciti a trasmettere il modulo di adesione alla campagna vaccinale rivolta ai medici libero professionisti entro la data del 13 febbraio 2021, scadenza imposta dalla Regione Lazio.

Fermo restando che le adesioni raccolte fino a quella data, hanno formato un documento agli atti dell’Ordine, della Regione Lazio e della Asl di Frosinone, Vi comunico che è stato realizzato un form che permette l’iscrizione di chi non si fosse ancora registrato.

Basterà cliccare su questo link, utilizzando la finestra "Adesione vaccinazione iscritti OMCeO FR", e compilare i vari campi entro domenica 11 aprile 2021.

L’Ordine continuerà la sua attività di supporto alle operazioni vaccinali affinché il programma venga rispettato.

Cordiali saluti.

                                     F.to IL PRESIDENTE

                                      Dr. Fabrizio Cristofari

  A seguito della lettera che riportiamo di seguito, è stata data piena rassicurazione, da parte della Regione Lazio, sullaveloce conclusione del Piano Vaccinale nei confronti dei Medici e Odontoiatri libero professionisti.

Da parte della Asl di Frosinone, inoltre, si rende noto che, nonostante le difficoltà incontrate, si procede spediti e che già più della metà dei richiedenti il vaccino, che sono ad oggi 622, hanno ricevuto la prima dose.

Di seguito la nota del Presidente dell'Ordine trasmessa alle Istituzioni

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI FROSINONE

  PROT. 570                               FROSINONE, 24 FEBBRAIO 2021

 

                                                    Regione Lazio
                                                    Ufficio di Presidenza
                                                    Alla c.a. del Presidente Nicola Zingaretti

                                                    E p.c. Regione Lazio
                                                    Assessorato alla Sanità
                                                    Alla c.a. dell’Ass. On. A. D’Amato

                                                    E p.c. Asl di Frosinone - Direzione Generale
                                                    Alla c.a. del D. G. Dr.ssa P. D’Alessandro

 

OGGETTO: campagna vaccinale anti covid 19 per gli Operatori Sanitaria- richiesta di intervento urgente


Egregio Presidente,
come Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Frosinone, mi corre l’obbligo, morale prima che giuridico, di farmi portavoce delle istanze di tutti i Colleghi e le Colleghe del Territorio.
Infatti, nonostante l’impegno profuso, ancora permangono, nei fatti, gli effetti negativi della ingiusta discriminazione di cui sono stati vittima quanti tra noi non hanno un rapporto strutturato con il Servizio Sanitario Nazionale.
Solo la sensibilità dimostrata dalla S.V., dall’Onorevole D’Amato e, non ultimo, dalla D.G. della ASL di Frosinone, ha restituito il giusto merito al lavoro dei Colleghi libero professionisti, consentendone l’inclusione in questa prima fase vaccinale.
Eppure, per ragioni imputabili, anche, alla scarsa reperibilità delle dosi, purtroppo moltissimi di Essi ancora non risultano vaccinati.
Il protrarsi di questa situazione, come è ovvio, è altamente pericoloso, e, ormai, insostenibile,non solo per gli operatori stessi, ma, soprattutto, per la popolazione, in particolar modo per i più fragili, affetti da patologie non Covid a cui deve essere assicurato l’accesso alle cure.
Ugualmente, non può essere dimenticata la grave situazione della mancata inclusione nel piano vaccinale di quanti, come Assistenti alla poltrona e personale di studio medico, si trovano a contribuire in modo diretto e significativo alla continuità delle cure e ad essere, fortemente esposti al rischio di contagio, ma di fatto, esclusi dall’accesso alla vaccinazione prioritaria.
Sono certo che Ella farà Sue, ancora una volta, le Nostre istanze, mettendo in campo tutte le isorse necessarie affinché possa essere impressa una doverosa accelerazione alle operazioni e la fine di ogni ingiustificabile discriminazione.
Inoltre, nella certezza che sia necessario il contributo di tutti e di ciascuno per affrontare positivamente questa crisi epocale, sin da ora posso assicurare che, ove necessario, quanti tra noi hanno già effettuato la vaccinazione sarebbero disponibili ad offrirsi come supporto ai vaccinatori già
in campo in questo momento.

Certo di un benevolo riscontro alla presente, porgo Distinti Saluti.


IL PRESIDENTE
Dr. Fabrizio Cristofari