Comunicati dell'Ordine

Di seguito è riportato lo stralcio dell'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 2 luglio 2020, n. Z00050,
con riguardo allo svolgimento delle periodiche visite degli informatori farmaceutici presso gli studi medici
In allegato il protocollo di intesa Ordine - Albo Informatori
 
 

▪ Per tutti gli informatori, si applicano le disposizioni/protocolli della struttura/azienda presso cui si recano per la loro attività.


▪ Il professionista informatore dovrà sempre provvedere ad adeguata igiene delle mani e all’utilizzo della mascherina a protezione delle vie aeree.


▪ Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni al termine dell’incontro.


▪ Dovranno essere privilegiate le attività da remoto e di contatto a distanza.


▪ L’eventuale attività di persona dovrà avvenire sempre previo appuntamento preventivamente concordato, individuando specifici orari per evitare, dove possibile, intersezioni con altri utenti o pazienti anche negli spazi d’attesa.


▪ Dovrà sempre essere rispettata la distanza interpersonale tra informatore e operatore sanitario.


▪ Evitare l’utilizzo promiscuo di oggetti nell’attività informativa.

Allegati:
Scarica questo file (Ordinanza Regione Lazio-Z00050-02-07-2020.pdf)Ordinanza Regione Lazio-Z00050-02-07-2020.pdf[ ]1028 kB
Scarica questo file (Protocollo di intesa.pdf)Protocollo di intesa.pdf[protocollo di intesa Informatori Farmaceutici - Medici]323 kB

 16/04/2020:

ONDE EVITARE SITUAZIONI INCRESCIOSE, VI RICORDIAMO:

SI E' AUTORIZZATI A RECARSI PRESSO L'ORDINE SOLO ED UNICAMENTE DIETRO APPUNTAMENTO E ALL'ORARIO PRESTABILITO, AL SOLO SCOPO DI RITIRARE LE MASCHERINE!

NON VERRA' APERTO A NESSUNO CHE NON ABBIA RICEVUTO L'APPUNTAMENTO VIA EMAIL; PER NESSUN MOTIVO.

ATTENERSI ALLA PROCEDURA TRASMESSA PER EMAIL; NON RECARSI ALL'ORDINE ACCOMPAGNATI; NON CHIEDERE PIù MASCHERINE DI QUELLE STABILITE. L'ORDINE RIMANE CHIUSO AL PUBBLICO SECONDO DISPOSIZIONI DI LEGGE.

GRAZIE

Come sapete, l'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Frosinone è entrato in possesso di un certo numero di mascherine. Ne sono state consegnate 4000 per tramite e richiesta della Fnomceo (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chir. e degli Odontoiatri) e ne sono state acquistate altre 5000 dall'Ordine stesso. Questa operazione è stato svolta con grande fatica e l'iter è iniziato nelle prime settimane di marzo.

Le mascherine saranno consegnate prioritariamente a determinate categorie di iscritti che, a tutt'oggi, lavorano in emergenza e senza ausili o convivendo con il problema di dover utilizzare, per più giorni, lo stesso dispositivo. Principalmente si tratta di Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, i cui studi sono rimasti aperti, nonostante il pericolo, e che effettuano visite domiciliari, quindi che hanno scelto di rimanere in attività; inoltre riguarda gli Ospedalieri e i Medici di Guardia Medica in difficoltà poiché in una reale situazione di penuria di dispositivi, ai quali, cioè, non sono stati forniti tutti i necessari mezzi.

La situazione di carenza, che riguarda il nostro Paese e tutta Europa, non è risolvibile né gestibile da questo Ordine ma, con grande difficoltà anche noi, si è cercato di ottenere qualcosa, a fronte dell'impossibilità assoluta di approvvigionamento.

DISTRIBUZIONE FINO A FINE DISPONIBILITA'

La distribuzione avverrà in questa maniera:

1) nelle varie zone della Provincia, i medici si consorzieranno e delegheranno un capogruppo di zona che si occuperà di trasmettere una richiesta, indicando il proprio nome e cognome, contatti e i medici che rappresenta (nomi e cognomi).

2) A quel punto il medico in questione verrà contattato al recapito indicato e gestirà il ritiro e la successiva distribuzione delle mascherine.

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Non si accetteranno, quindi, richieste di singoli sanitari, per evidenti problemi di distribuzione che riguardano motivi di igiene e sicurezza. Vi chiediamo, quindi, di non recarVi presso la sede dell'Ordine e di seguire le istruzioni fornite.

 

Grazie a tutti gli iscritti per il senso di responsabilità, per la cautela e la pazienza che tutti, ogni giorno, state dimostrando.

Per iniziativa del Presidente dell'Albo Odontoiatri, Dr. Marco Canegallo, peraltro immediatamente accolta dal Presidente dell'Ordine, dr. Fabrizio Cristofari, che la estende a tutti gli iscritti all'Ordine,

viene istituito il "Fondo strumenti anticovid Ospedali Pr. Fr.".

L'obiettivo è l'acquisto, da parte degli iscritti che vogliano contribuire, di uno o più ventilatori cardio-polmonari da donare all'Ospedale di Frosinone e, se possibile, agli altri due Ospedali maggiori della Provincia: Cassino e Sora.

Nel caso non vi si riuscisse saranno acquistati altri presidi sanitari utili a far fronte all'emergenza. Il contributo minimo è pari a 100,00 €.

L'IBAN su cui versare è il seguente:

IT72R0529714801CC1030022534

causale: "fondo strumenti anticovid Ospedali Pr. Fr."

AGGIORNAMENTO DEL PRIMO APRILE 2020:

Già molti i professionisti che hanno risposto all'appello, in maggioranza odontoiatri, consentendo al fondo di arrivare, l'11 aprile, a 10.910,00 !

Se ognuno di noi riuscisse ad effettuare una donazione, potremmo donare 3, o più ventilatori cardio-polmonari, ai tre maggiori ospedali della Provincia di Frosinone.

Allegati:
Scarica questo file (all_2.pdf)all_2.pdf[MANUALE DEFINITIVO MODALITA' UTILIZZO STRUMENTI DI PROTEZIONE COVID]642 kB

In allegato le comunicazioni inerenti la Ricetta Elettronica Dematerializzata

https://sistemats1.sanita.finanze.it/portale/ricetta-elettronica-strutture-sanitarie

In allegato troverete le ultime

1) "Indicazioni per il corretto Utilizzo dei Dispositivi di Protezione"

e

2) l'Avviso di Denuncia alla Procura da parte degli iscritti alla Snami (uno dei maggiori sindacati dei medici di famiglia).

 

3) ATTENZIONE: nell'area riservata alle notizie ENPAM, c'è un comunicato della Cassa di Previdenza sul tema sussidi ai liberi professionisti durante l'emergenza.

4) Comunicazione 57 della Fnomceo - chiarimenti in merito al Decreto "fondo aiuto mutui prima casa"

Allegati:
Scarica questo file (COM._57_-signed_ok.pdf)COM._57_-signed_ok.pdf[aiuto mutui]241 kB
Scarica questo file (denuncia snami alla magistratura(1).pdf)denuncia snami alla magistratura(1).pdf[denuncia alla Procura da parte del sindacato Snami (medici famiglia): mancanza strumenti di protezione]507 kB
Scarica questo file (Rapporto ISS COVID-19_ Protezioni_n.2-2020_agg.28-03-2020.pdf)INDICAZIONI PER L\'UTILIZZO DLLE PROTEZIONI[INDICAZIONI PER L\'UTILIZZO DLLE PROTEZIONI]642 kB

FROSINONE, 24/03/2020

 

A SEGUITO DELLE ULTERIORI MISURE PER IL CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA, EMANATE DAL GOVERNO, IL PRESIDENTE STABILISCE CHE, A PARTIRE DA VENERDI' 27 MARZO, L'APERTURA DEGLI UFFICI, A PORTE CHIUSE, PER ESIGENZE INDIFFERIBILI DI COORDINAMENTO E GESTIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO, AVVENGA SOLO NEI SEGUENTI GIORNI E ORARI:

LUNEDì: ore 09:00 - 14:30;

e

VENERDì: ore 09:00 - 14:30.

 

Si prega la gentile utenza, quindi, di non recarsi presso la sede ma di chiedere informazioni e servizi, solo se strettamente necessari ed urgenti, attraverso email e pec. Si chiede, inoltre, di inviare richieste di informazioni e comunicazioni SOLO SE URGENTI E NECESSARIE, allo scopo di non intasare le caselle di posta elettronica.

Ringraziamo per la gentile collaborazione tutti gli Iscritti.

Come da indicazione contenuta nell'email di oggi, in allegato, troverete le ultime circolari del Ministero e del Consiglio dei Ministri, inoltrate dall'assessorato alla sanità della Regione Lazio. Tra queste anche le indicazioni ad interim per un utilizzo razionale delle protezioni per infezione da sars-cov-2 nelle attività sanitarie e sociosanitarie (assistenza a soggetti affetti da covid-19), redatte dal gruppo di lavoro ISS prevenzione e controllo delle infezioni.

 

Allegati:
Scarica questo file (allegato.docx)allegato.docx[RICETTA DEMATERIALIZZATA - IMPORTANTI INDICAZIONI]22 kB
Scarica questo file (Circolare_contact_tracing 19_03_20.pdf)Circolare_contact_tracing 19_03_20.pdf[indicazioni per identificare chi ha avuto contatti con casi confermati da 2 giorni prima l'insorgenza dei sintomi]911 kB
Scarica questo file (com_n_49-signed.pdf)com_n_49-signed.pdf[RICETTA DEMATERIALIZZATA - IMPORTANTE]288 kB
Scarica questo file (Min.Sal.Circ. n. 9268_18_marzo_2020 tecnici verificatori.pdf)Min.Sal.Circ. n. 9268_18_marzo_2020 tecnici verificatori.pdf[circolare ministero 9268-19 marzo]441 kB
Scarica questo file (Prot.0225415_DPC n. 14171_Emergenza COVID-19_Tutela dati personali.pdf)Prot.0225415_DPC n. 14171_Emergenza COVID-19_Tutela dati personali.pdf[DPC 14171 tutela dati personali -19 marzo]1083 kB
Scarica questo file (Prot.0229417_DPC n. 14770 _Precisazioni -Tutela dati personali.pdf)Prot.0229417_DPC n. 14770 _Precisazioni -Tutela dati personali.pdf[DPC tutela dati personali e PRECISAZIONI -19 marzo]140 kB
Scarica questo file (Prot.0230919_Min.Sal_Indicazioni utilizzo DPI_gruppo ISS.pdf)Prot.0230919_Min.Sal_Indicazioni utilizzo DPI_gruppo ISS.pdf[circolare ministero utilizzo DPI-19 marzo]328 kB
Scarica questo file (Prot.0230925_Min.Sal.n.9335_Ulteriori informazioni DPI.pdf)Prot.0230925_Min.Sal.n.9335_Ulteriori informazioni DPI.pdf[circolare ministero 9335-19 marzo]405 kB
Scarica questo file (Rapporto_ISS_COVID_2__Protezioni__1_.pdf)Rapporto_ISS_COVID_2__Protezioni__1_.pdf[circolare ministero protezioni Covid-19 marzo]1028 kB

Si inoltra quanto trasmesso dalla Regione Lazio, pochi minuti fa:

la nota prot. n.218196 dell'11.03.2020.

Si prega di dare ampia diffusione a tutto il personale incaricato.

Si noltra anche la nota del Ministero, contenente 4 allegati sul trattamento dei pazienti complessi.

Cordiali saluti 

Segreteria Area rete ospedaliera e specialistica

Direzione Salute e Integrazione Sociosanitaria

Via R. Raimondi Garibaldi, 7- 00145 ROMA

fax: + 39 06 5168 4665

email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                Frosinone, 10/03/2020

Buon Giorno Cari Colleghi,

Vi ringrazio tutti, medici e odontoiatri, per il coraggioso lavoro che ogni giorno, con impegno, svolgete negli Ospedali, nelle strutture sanitarie e nei vostri studi, accanto ai cittadini e a garanzia della salute, anche a rischio della vostra incolumità.

In questi giorni particolarmente difficili, resi tali dall'epidemia di virus 2019-nCoV, Vi informo che l'ufficio dell'Ordine rimarrà comunque aperto, grazie alla disponibilità degli impiegati dell'Ordine, che si sono messi a disposizione dell'amministrazione.

Vi invito comunque a non recarvi presso la sede, se non per stretta necessità, anche se siete in buona salute o asintomatici.

Le informazioni di qualsiasi natura potranno essere chieste per telefono ed il ritiro dei certificati, solo se strettamente necessario, potrà avvenire rispettando le distanze igieniche di sicurezza e solo se non si sono avuti rapporti con malati o possibili contagiati e se si è in buona salute.

Riguardo ai certificati, che vanno sempre richiesti con qualche giorno di anticipo e per telefono, Vi ricordo che la Legge 183/2011 impone alla Pubbliche Amministrazioni di avvalersi solo ed esclusivamente delle autocertificazioni e vieta di chiedere ai cittadini certificati di altre Pubbliche Amministrazioni.

Questo significa che da gennaio 2012 nessuna Pubblica Amministrazione e nessun gestore di pubblici servizi (Università private, religiose, Cliniche Private Convenzionate e Non Convenzionate, ...) può chiedere certificati o attestati rilasciati da Pubbliche Amministrazioni, nemmeno per esigenze concorsuali.

Chi è autorizzato a chiedere i certificati? Gli istituti di credito privati, i gestori dei piccoli studi, le aziende private che vendono presidi sanitari, ad esempio.

Su tutti i certificati e gli attestati della Pubblica Amministrazione noterete che appare, obbligatoriamente per disposizione di legge, la seguente dicitura:

"A norma dell'art.15, c.1, della Lg. 12/11/2011, n. 183, il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi.".

 

                                   Un Caro Saluto.

 

                                                                                             Il Presidente dell'Ordine

                                                                                                Dr. Fabrizio Cristofari

 

Allegati:
Scarica questo file (Circ.Min.Sal._agg.definizione di caso_09-03-2020.pdf)Circ.Min.Sal._agg.definizione di caso_09-03-2020.pdf[nuova circolare Regione Lazio su "definizione caso coronavirus"]387 kB
Scarica questo file (DPCM_09-03-2020.pdf)DPCM_09-03-2020.pdf[DPCM 09 MARZO 2020]60 kB
Scarica questo file (DPCM_20200308.pdf)DPCM_20200308.pdf[DPCM 08 marzo 2020]3451 kB
Scarica questo file (sospensione_protocollo_d'intesa(1).pdf)sospensione_protocollo_d'intesa(1).pdf[sospensione visite medico-legali presso Tribunali]13 kB

Si pubblicano:

il DPCM 08 marzo 2020

 

  • L'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio del 06 marzo 2020
  • L'Ordinanaza del Presidente della Regione Lazio dell'08 marzo 2020
  • L'Ordinanaza del Presidente della Regione Lazio del 26 febbraio 2020
  • Il Vademecum della Fnomceo sulla gestione del virus
  • Il Comunicato della CAO Fnomceo, con gli allegati 1 e 2, contenente i consigli agli odontoiatri riguardo all'emergenza
  • La Comunicazione del Presidente Albo Odontoiatri di Frosinone, Marco Canegallo, agli iscritti odontoiatri, riguardo all'apertura degli studi odontoiatrici - del 9 marzo
  • La 2a Comunicazione del Presidente Albo Odontoiatri di Frosinone, Marco Canegallo, agli iscritti odontoiatri, riguardo all'apertura degli studi odontoiatrici - del 10 marzo