Albo odontoiatri

In questa sezione vengono riportate tutte quelle notizie di interesse degli Odontoiatri

Ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 (“Codice dell’Ambiente”) il produttore è obbligato a classificare correttamente e a conferire i  rifiuti pericolosi a una ditta di smaltimento autorizzata, spettando conseguentemente a quest’utlima e quindi al soggetto trasportatore delle merci pericolose la nomina del consulente ADR.


Si rileva che a parere di questa Commissione Albo Odontoiatri Nazionale, ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. n. 35 del 27.1.2010, gli odontoiatri debbano ritenersi esclusi dall’obbligo di nomina di un consulente ADR poiché le attività di “imballaggio, carico, riempimento o scarico” necessitano di un consulente ADR solo nella misura in cui siano connesse all’attività di trasporto merci pericolose o costituiscano un segmento funzionale di tale attività di trasporto.


Pertanto, riferendosi la Direttiva 2020/1833/UE alle imprese che effettuano spedizione e trasporto di merci pericolose su strada, la nomina del consulente ADR può ritenersi un adempimento rivolto agli speditori e non al produttore del rifiuto pericoloso (odontoiatra), che ha invece il compito di classificare e conferire tali rifiuti alla ditta di smaltimento a ciò autorizzata. Infatti chi effettua il trasporto di merci è l’esercente dell’impresa che si obbliga a provvedere per conto del committente alla stipulazione del contratto di trasporto col vettore, al compimento della spedizione o alle eventuali operazioni accessorie.

Allegati:
Scarica questo file (ADR_signed.pdf)ADR_signed.pdf[ ]181 kB

riguardo all'obbligo di svolgimento di una percentuale obbligatoria di crediti per triennio, in tema di Radioprotezione, si segnala e si allega la nota del Ministero della Salute Circolare "Circolare Min. Salute 33551-22/07/2022-DGPRE-MDS-P".

Art. 162

comma 2.
I professionisti sanitari che  operano  in  ambiti  direttamente connessi con all'esposizione medica e, limitatamente  alle  tematiche connesse ai criteri di giustificazione e appropriatezza, i medici  di medicina generale e i pediatri di famiglia, devono seguire  corsi  di formazione in materia di  radioprotezione  del  paziente  nell'ambito della formazione continua di  cui  all'articolo  16-bis  del  decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modifiche.
 

comma 4. 
I  crediti  specifici  in  materia  di  radioprotezione  devono rappresentare almeno il 10 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per i medici specialisti, i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia, i tecnici sanitari di radiologia medica,  gli infermieri e gli infermieri pediatrici, e almeno il 15 per cento  dei crediti complessivi previsti nel  triennio  per  gli  specialisti  in fisica medica e per  i  medici  specialisti  e  gli  odontoiatri che svolgono attivita' complementare*.

RIASSUMENDO

15% del fabbisogno formativo triennale per Odontoiatri e Medici Specialisti che svolgono direttamente attività complementare*, Radiologi, specializzazati in Medicina Fisica.

10% del fabbisogno formativo triennale per tutte le altre discipline medico-chirurgiche e odontoiatriche.

* Attività radiodiagnostiche complementari = attività radiodiagnostiche di ausilio diretto al medico o all’odontoiatra al fine di svolgere specifici interventi strumentali propri delle relative discipline specialistiche.

*l’odontoiatra può legittimamente utilizzare gli apparecchi radiografici indispensabili all’esercizio delle prestazioni radiografiche complementari alla professione, per una maggior tutela della salute dei pazienti. Secondo le normative vigenti (art. 2, comma 1, lett. b del D.Lgs n. 187/2000) l’odontoiatra, definito secondo l’art. 2, comma 2, art. 7 comma 4 come «specialista in radiologia per l’attività complementare» può svolgere l’attività diagnostica complementare alla propria prestazione. Il Ministero del Lavoro nel 2005 ribadisce che può avere in studio e utilizzare gli ortopantomografi.

VD. ALLEGATO

LEGGE 4 AGOSTO 2017, N. 124,

ART. 1,

COMMA 155:

- "Il direttore sanitario responsabile per i servizi odontoiatrici svolge tale funzione esclusivamente in una sola struttura, di cui ai commi 153 e 154"

COMMA 154:

- "Le strutture sanitarie polispecialistiche presso le quali e' presente un ambulatorio odontoiatrico, ove il direttore sanitario non abbia i requisiti richiesti per l'esercizio dell'attivita' odontoiatrica, devono nominare un direttore sanitario responsabile per i servizi odontoiatrici, che sia in possesso dei requisiti di cui al comma 153 (abilitazione all'esercizio professionale dell'odontoiatria)".

COMMA 153:

L'esercizio dell'attivita' odontoiatrica e' consentito esclusivamente a soggetti in possesso dei titoli abilitanti di cui alla legge 24 luglio 1985, n. 409, che prestano la propria attivita' come liberi professionisti. L'esercizio dell'attivita' odontoiatrica e' altresi' consentito alle societa' operanti nel settore odontoiatrico le cui strutture siano dotate di un direttore sanitario iscritto all'albo degli odontoiatri e all'interno delle quali le prestazioni di cui all'articolo 2 della legge 24 luglio 1985, n. 409, siano erogate dai soggetti in possesso dei titoli abilitanti di cui alla medesima legge.

LEGGE 23 dicembre 2021, n. 238,

Art. 30

Modifica all'articolo 1, comma 536, della legge 30 dicembre 2018,  n.145. Caso NIF n. 2020/4008. Pubblicita' nel settore sanitario

  1. All'articolo 1, comma 536, della legge 30 dicembre 2018, n. 145,

il  secondo  periodo  (che enunciava “…dotarsi di un direttore sanitario iscritto all'albo dell'ordine territoriale competente per il luogo nel quale hanno la loro sede operativa”) e'  sostituito  dai  seguenti:  «Le   strutture sanitarie private di cura si dotano di un  direttore  sanitario  che comunica il proprio incarico all'ordine territoriale  competente  per il luogo in cui ha sede la  struttura.  A  tale  ordine  territoriale compete  l'esercizio  del  potere disciplinare  nei  confronti   del direttore   sanitario   limitatamente    alle    funzioni    connesse all'incarico».

Normative e Nuove Opportunità per la Professione. Pubblicità Sanitaria, Ecm, Autorizzazioni, Direzione Sanitaria e Nuove Forme Societarie

Evento: 366148-1 Provider: 2603

Obiettivo Formativo: 14; Area: 2

 

La partecipazione all'evento permetterà di conseguire 5 crediti, validi per l'anno 2022 (triennio 2020-2022).

Obiettivo specifico del corso:14. L'Area delle competenza è la n. 2: “obiettivi formativi di processo".

Il responsabile scientifico è il Dott. Marco Canegallo che sarà presente anche nel ruolo di moderatore.
I Relatori: Dott. Alessandro Nisio, Dott. Andrea Senna, Dott. Brunello Pollifrone, Dott. Andrea Tuzio.

Il convegno è aperto a tutti gli iscritti dal II anno di iscrizione in poi.

In allegato la scheda di iscrizione, da trasmettere esclusivamente nelle due seguenti modalità:

al n.fax: 0775 853163

oppure

all'inidirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le schede non complete in ogni campo non verranno prese in considerazione.

Per poter conseguire i crediti è necessario attenersi a queste regole:

  • non è possibile uscire prima dell'orario previsto;
  • non è possibile compilare e consegnare il quiz prima dell'orario stabilito per la distribuzione a tutti i partecipanti;
  • non è possibile uscire prima di aver consegnato il quiz e prima di aver firmato l'uscita davanti all'impiegato.

1) l'iscrizione va effettuata entro il giorno precedente, trasmettendo il modulo in una delle 2 modalità di seguito indicate: trasmessa via pec o inoltrata a mezzo fax, al n. 0775/853163;

2) è stabilito un numero massimo di 100 partecipanti, che verranno iscritti secondo l'ordine cronologico di arrivo delle richieste - chi in soprannumero verrà ricontattato;

3) è essenziale dichiarare la disciplina esercitata (nel caso dei giovani medici che ancora non esercitano: la specializzazione conseguita o, nel caso si fosse sprovvisti di titolo post lauream, la dicitura "privo di specializzazione" - codice 113).

ATTENZIONE: nessuno verrà ricontattato al fine di fornire diretta conferma di iscrizione. Vi consigliamo di verificare, sul fax utilizzato o sulla pec, l'avvenuta trasmissione del modulo.

NEL CASO IN CUI CI SI TROVASSE NELL'IMPOSSIBILITA' DI PARTECIPARE, NONOSTANTE L'AVVENUTA ISCRIZIONE, SI PREGA CORDIALMENTE DI VOLERLO NOTIFICARE ALL'ORDINE IL PRIMA POSSIBILE.

Allegati:
Scarica questo file (congresso trisulti pdf(4).pdf)congresso trisulti pdf(4).pdf[brochure convegno Trisulti]1364 kB
Scarica questo file (Programma del Convegno 12 nov. 2022 - OMCeO FR.solo programma.pdf)Programma del Convegno 12 nov. 2022 - OMCeO FR.solo programma.pdf[programma della giornata di studio del 12 novembre 2022]440 kB
Scarica questo file (sheda isc. Convegno 12 novembre 2022 Trisulti - Ordine Frosinone.pdf)sheda isc. Convegno 12 novembre 2022 Trisulti - Ordine Frosinone.pdf[SCHEDA DI ISCRIZIONE convegno 12 novembre 2022]228 kB

Lo Studio Dentistico Paglierani situato in via Peratoner a Lavis (TN), è alla ricerca di collaboratori odontoiatri al fine di poter crescere e offrire costantemente un miglior servizio ai nostri pazienti.

Dr.ssa Rita Segata - ufficio Personale
 
Studio Dentistico Paglierani e Greendent Srl
 
Via Peratoner, 34
 
38015 LAVIS (TN)    Italia

Tel. 0461 246296

 

Allegati:
Scarica questo file (ricerca odontoiatra.pdf)ricerca odontoiatra.pdf[ ]223 kB
E' disponibile  online su "www.fadinmed.it" il nuovo corso FAD per Odontoiatri dal titolo :
 
I DIFETTI DI SVILUPPO DELLO SMALTO” 
 
che eroga 12 CF, realizzato per la CAO Nazionale dalla coordinatrice professoressa Maria Grazia Cagetti ed equipe;  il  corso si pone come obiettivo 
quello di fornire conoscenze sull’origine dei diversi difetti  da  sviluppo  dello  smalto,  sulle 
principali cause eziologiche e sulle caratteristiche morfologico/strutturali che ciascun tipo di 
difetto  presenta.  Tali  conoscenze  rappresentano  la  base  indispensabile  per  un  corretto 
approccio  clinico  alla  riabilitazione  estetico- funzionale  degli  elementi  affetti.  I  difetti  di 
sviluppo dello smalto possono rappresentare un grave problema per chi ne è affetto e avere 
anche un forte impatto sulla qualità della vita e sullo stato psicologico. Il corso scadrà il 31 
dicem bre del 2022.
 
Sempre sul sito FadinMed è presente il corso per Odontoiatri 
 
PREVENZIONE E GESTIONE  DELLE  EMERGENZE  NELLO  STUDIO ODONTOIATRICO
 
che  eroga 10.40 CF e che scade il 31 dicembre del 2022.

 

 CARISSIMI COLLEGHI,

ANCHE QUEST' ANNO HO L'ONORE E IL PIACERE DI INVITARVI AL CONGRESSO NAZIONALE C.O.C.I., CHE SI TERRA' A FIUGGI, PRESSO LE TERME DI BONIFACIO ALLA SALA MESCITA.

IL CONGRESSO SI SVOLGERA' VENERDI 24 SETTEMBRE DALLE ORE 13 ALLE 18 E SABATO 25 SETTEMBRE DALLE 8.30 ALLE 13.

IL TITOLO DEL CONGRESSO " L'ODONTOIATRIA SENTINELLA DELLA SALUTE E DEL BENESSERE DEL CITTADINO", TITOLO CHE STA' A SIGNIFICARE COME IL CONGRESSO NON  SOLO INTERESSA L' ODONTOIATRIA MA GRAN PARTE DELLE DISCIPLINE MEDICHE RELAZIONI COME "IL PROGETTO GUARDATI IN BOCCA PER LA PREVENZIONE DEI CARCINOMI ", O  "COME MONITORARE L'HPV " E ANCORA ALTRE RELAZIONI DI DI ALTO INTERESSE SCIENTIFICO AFFRONTATE DA RELATORI DI ALTO PROFILO.

E' STATO RICHIESTO ANCHE L'ACCREDITAMENTO ECM.

IL CONGRESSO ANCHE QUEST''ANNO E' GRATUITO.

Il  Collega Dr. Mauro Giacomi

24 SETTEMBRE:

13:00 “Guardati in bocca: Autoispezione,
autodiagnosi nell’individuare il cancro orale”
Giacomi, Rengo, Riva
14:00 “Translational Applications of Dental Stem
Cells: Expert Opinion and Future Insights”
Tatullo
15:00 “Base biologica dei post estrattivi nei
settori estetici”
De Cuntis, Assenza
16:00 “L’Importanza dei tessuti molli e delle
corrette procedure operative in GBR”
Vaia
17:00 “Tecnologia DIFOTI e di Fluorescenza
indotto in cariologia: quale ruolo e quale
beneficio?”
Checchi
18:00 “Le nuove tecnologie in campo
sanitario:una realtà tutta italiana”
Riva
19:00 “Tavola Rotonda”

 

25 SETTEMBRE:

08:30 “Saluto Autorità”
9:00 “Progetto HPV”
Paludetti, Rengo, Giacomi, Riva, Sebastiani
10:00 “L’Adesione”
Pasquantonio, Riva
11:00 “Il trattamento dei difetti estetici
perimplantari”
Zucchelli
12:00 “Evoluzione dell’approccio clinico di
prevenzione per la salute del cavo orale: Quali
innovazioni tecnologiche?”
Nardi, Di Giorgio
13:00 “Limiti del trattamento della mucosite
perimplantare: è possibile superarli?”
Ramaglia

Si comunica che è aperta la piattaforma digitale omceofr per la prenotazione vaccinazione Aso e Sanitari dipendenti di studi medici.

Basterà aprire il seguente link: https://vaccinazioniomceofr.wbss.it/AdesioneVaccinazione/AdesioneOdontoiatraIscritto.jsf e compilare i vari campi. Bisognerà poi, secondo indicazioni, stampare il modulo che deve essere firmato dall'operatore dipendente e dal datore di lavoro, scannerizzarlo  in formato pdf (mi raccomando formato A4, altrimenti non viene accettato dal sistema) e reinserirlo nel sistema secondo indicazioni. Mi raccomando, il modulo deve essere stampato e reinserito senza uscire dalla piattaforma, poiché contiene un codice QR. Se si esce dalla piattaforma quel modulo non è più valido e bisognerà stamparne un altro.

I dipendenti di colleghi non iscritti all'Ordine di Frosinone, potranno prenotarsi solo se tali colleghi sono titolari di studi operanti in provincia di Frosinone. In tal caso il collega, una volta entrato in piattaforma, dovrà cliccare sulla maschera, della suddetta piattaforma, denominata: "Adesione vaccinazione titolare studio odontoiatrico non iscritto OMCeO FR".

Un ringraziamento particolare alla Direzione Generale ASL Frosinone, dott.ssa Maria Paola D'Alessandro e all'Assessorato sanità Regione Lazio che hanno accolto le istanze del nostro Ordine, considerando necessario l'inserimento del personale sanitario dipendente nel piano di vaccinazione, in quanto particolarmente esposto.

Cordialmente,

Dr. Marco Canegallo

Si rende noto che da domenica 14 febbraio la Regione Lazio sospenderà la raccolta delle adesioni alla campagna vaccinale tramite gli Ordini.

Termine ultimo per l’invio del modulo all’Ordine, da parte di coloro che non lo avessero ancora trasmesso: sabato 13 febbraio, ore 14,00.

L’Ordine continuerà la sua attività di supporto alle operazioni vaccinali affinché il piano vaccinale venga rispettato.

Domenica 07 febbario 2021, ore 21,30 - Comunichiamo che questa sera, alle ore 20,30, è giunta la notizia che attendevamo da qualche giorno:

da domani, lunedì 08 febbraio 2021, il Centro Vaccinale della Asl di Frosinone procederà a contattare i medici e gli odontoiatri libero professionisti, che hanno espresso la propria volontà ad essere vaccinati, al  fine di comunicare la sede e la prima data utile disponibile per ricevere la somministrazione del vaccino.