Riconoscimenti

Riconoscimenti agli iscritti

Il Professor Pasquale Santangeli ha ottenuto l'incarico quale Direttore del Programma di Ricerca e Terapia delle Tachicardie Ventricolari nonché Co-Direttore dell’Elettrofisiologia presso la prestigiosa Cleveland Clinic

 

Il nostro conterraneo Prof. Pasquale Santangeli, a soli 40 anni, è il nuovo Co-Direttore dell’Elettrofisiologia e Direttore del Programma di Ricerca e Terapia delle Tachicardie Ventricolari della prestigiosa Cleveland Clinic!

Il Prof. Pasquale Santangeli, specializzato nel 2011  in Cardiologia, presso l'Università Cattolica Agostino Gemelli di Roma, si è trasferito, in un primo momento, ad Austin, negli Stati Uniti, per lavorare nel Texas Cardiac Arrhytmia Institute, successivamente è stato Ricercatore alla Stanford University e alla Penn University. Presso quest’ultima Università ha avuto l’incarico di Professore Associato e di Direttore del Programma di Ricerca delle ablazioni transcatetere e Co-Direttore del Centro di Eccellenza per le Tachicardie Ventricolari.  

È autore di 580 pubblicazioni sulle maggiori riviste internazionali oltre ad essere nel board editoriale delle più prestigiose quali Jacc Case Report, Circulation, Heart Rhythm Journal, tanto per citarne alcune.

È stato invitato a tenere conferenze in oltre 270 congressi nazionali ed internazionali in molti Paesi dei 4 Continenti ed ha effettuato interventi di ablazione mettendo a punto metodiche utilizzate per la prima volta al mondo.

Oltre ad altri riconoscimenti, nel 2018 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica per meriti scientifici e nel 2021 ha ricevuto, insieme ad altri 13 ricercatori di origine italiana tra cui Anthony Fauci, il premio “Italian American Medical Award” per aver contribuito alla ricerca ed al progresso della medicina negli USA.

L’Ordine dei Medici di Frosinone vuole rendere partecipe la nostra Comunità di tale brillante risultato nella convinzione che possa rappresentare un esempio virtuoso e di speranza per molti medici sempre impegnati nella crescita professionale e per quei nostri giovani che hanno intrapreso gli studi in medicina e sono ancora impegnati con la formazione specialistica.

Al Prof. Pasquale Santangeli, che conserva nel cuore la nostra Terra ciociara, vadano i nostri più affettuosi auguri.

 

Il presidente dell'Ordine Provinciale dei Medici e degli Odontoiatri di Frosinone, Dott. Fabrizio Cristofari, esprime il proprio compiacimento per la recente nomina del Dott. Narciso Mostarda, con alle spalle una lunga esperienza sia di amministratore pubblico che di dirigente sanitario presso la Asl di Frosinone.

Con Decreto del Presidente della Regione Nicola Zingaretti  del 08/10/2021 il Dott. Narciso Mostarda è stato nominato quale Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Locale Roma 6 (San Camillo - Forlanini), “con i poteri del Direttore Generale e senza ulteriori oneri a carico della finanza pubblica” a decorrere dal 10 ottobre 2021 fino alla nomina del nuovo Direttore Generale.


Narciso Mostarda, 60 anni, nato ad Alatri, laureato in Medicina e Chirurgia, con una specializzazione in Neuropsichiatria Infantile ed un master in Management Aziendale, a Frosinone è ricordato per varie iniziative a favore dell'assistenza psichiatrica del Territorio.

"Al Dott. Mostarda vanno i migliori auguri dell'Ordine di Frosinone - suo ordine di appartenenza -" commenta il Presidente Dott. Fabrizio Cristofari, "nella certezza che, con le sue alte capacità, darà un rilevante impulso alla crescita dell'azienda ospedaliera San Camillo Forlanini, già centro di riferimento regionale per l'emergenza perinatale e sede del centro regionale dei trapianti".

Il barcone, stracolmo di immigrati (foto di copertina), è il simbolo di un fenomeno che ormai ci tocca da vicino, fa parte della nostra epoca. 

Già, ma siamo davvero ospitali? Che valore diamo alla parola «ospitalità»?
A queste domande, di stretta attualità, cerca di dare una risposta il dottor Raoul Parlanti, medico di famiglia, da sempre impegnato in battaglie sociali ed ambientale. Ed ora, giunto alla pensione, ha messo da parte stetoscopio e ricettario per aprirsi alla letteratura. Un modo per trasmettere le sue esperienze di medico, ma soprattutto di vita.
L’ultima sua fatica si chiama, appunto, «Destinazione nessuna», un romanzo sulle vicissitudine di una migrante eritrea, che induce a pensare. La presentazione del libro è fissata per sabato 19 ottobre, nel Palazzo della Provincia, alle ore 9. Relatori saranno i professori Antonio Martino e Marcello Carlino, mentre l’attrice Gabriella Silvestri leggerà alcuni brani del libro.
«“Destinazione nessuna” - spiega Raoul Parlanti - pone all’attenzione una serie di argomenti, come la questione etica e il contratto tra popoli migranti e popoli accoglienti. Noi italiani, e ciociari in particolare, abbiamo sempre avuto dei valori etici molto forti che hanno tutelato i cittadini nei vari eventi storici. Valori che ci vengono dal cristianesimo, dal pensiero liberale e dal movimento socialista. Quindi valori forti, che permeano il diritto e la carta costituzionale, strutturati nella nostra cultura nel corso dei millenni. Ma sono bastati pochi anni di interfaccia con i migranti e una capillare opera di amplificazione dei problemi e di mistificazione delle informazioni, per imporre una deriva egoistica al nostro comportamento e alle nostre coscienze. La parola d’ordine era: “non sono razzista, ma….” Oppure: “ Sono tutti delinquenti, bisogna cacciarli”. In realtà l’indice di “criminalità” è dell’1,2% tra gli irregolari, ma si abbassa allo 0.6% quando essi vengono regolarizzati, cioè quando possono lavorare» conclude l’autore.
IL FILO CONDUTTORE
Il filo conduttore del romanzo è costituito dal racconto della protagonista, Selmia, una storia di migrazione tragicamente dolorosa che racconta il suo cammino della speranza partito dall’Eritrea e costellato di orrori immani, come una via crucis con stazioni di sfruttamento, di respingimenti, di muri.
Non c’è nulla, di tutto ciò che è scritto in questo libro, che non sia successo. Ogni cosa descritta è un fatto di cronaca, è successa a qualcuno. L’autore si è limitato a rimescolare tutte quelle cose e a ricostituirle per costruire una storia, un romanzo. Il libro, infine, sarà motivo di un importante convegno che si terrà a Montecassino, tra un paio di mesi, dove docenti universitari, religiosi, volontari si confronteranno proprio sul tema dell’accoglienza.

 

Allegati:
Scarica questo file (libro Raoul Parlanti.jpg)libro Raoul Parlanti.jpg[Destinazione: nessuna]583 kB

La famiglia Giannandrea anche quest'anno bandisce un concorso per l’assegnazione della borsa di studio in memoria del Dott. Mario Giannandrea, dell’importo lordo di euro mille, destinata ad un neo-laureato in Medicina e Chirurgia o ad un neo-specializzato, che abbia discusso una tesi sperimentale sugli argomenti della prevenzione, diagnosi precoce e lotta ai tumori. Verrà poi erogata la somma di euro duecento se la ricerca ha preso in esame anche l’andamento dell’incidenza e della mortalità, per patologia tumorale, nella Provincia di Frosinone.

La domanda va inoltrata entro il 31/01/2019; verranno prese in considerazione solo le tesi discusse tra l'01/12/2017 ed il 07/12/2018.

Di seguito alleghiamo il bando in oggetto.

Allegati:
Scarica questo file (3 Edizione Borsa di Studio dedicata al Dr. Mario Giannadrea - Bando relativo all)3 Edizione Borsa di Studio dedicata al Dr. Mario Giannadrea - Bando relativo all[Bando 2018 Borsa di Studio Dr. Mario Giannandrea]219 kB
Scarica questo file (Commissione Valutazione tesi III Ed. Borsa Giannandrea.pdf)Commissione Valutazione tesi III Ed. Borsa Giannandrea.pdf[commissione di valutazione]131 kB

Invito agli Iscritti

Sabato 23 febbraio 2019, presso l'Aula Magna "Campus La Folcara" dell'Università degli Studi di Cassino, si svolgerà la 17ᵃ edizione della Giornata Provinciale del Medico e dell'Odontoiatra.

A partire dalle ore 09,00 verranno conferite le medaglie d'oro agli iscritti che abbiano compiuto 60 anni e 50 anni di laurea e le medaglie d'argento agli iscritti che abbiano compiuto 40 anni di laurea (nel periodo fra dicembre 2016 e  febbraio 2019), inoltre verranno consegnati gli attestati di iscrizione ai nuovi iscritti (iscritti da dicembre 2016 a gennaio 2019).

In tale occasione è consuetudine che un giovane medico o un giovane odontoiatra, tra i nuovi iscritti, legga il giuramento di Ippocrate (di cui una copia verrà donata a tutti i neo iscritti).

 

All'interno della manifestazione è prevista l'attribuzione di una borsa di studio, la "Borsa di Studio Mario Giannandrea", alla migliore tesi sperimentale di laurea o di specializzazione, discussa fra dicembre 2017 e dicembre 2018, dedicata alla prevenzione, diagnosi precoce e lotta ai tumori.

 

SABATO 23 FEBBRAIO 2019

Cassino, Aula Magna "Campus La Folcara"dell'Università degli Studi di Cassino   -  

via Sant'Angelo - Loc. Folcara, dalle ore 9,00 alle ore 14,00.

Il 3 giugno, giorno della festa della Repubblica, presso la Prefettura di Frosinone è stata consegnata l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica, conferita dal Presidente Sergio Mattarella in data 27/12/2017, al nostro conterraneo Dr. Pasquale Santangeli.

A ritirarla è stato il papà Dr. Enrico, poichè l’interessato era impegnato ad assistere i Colleghi dell’Università di Seoul, in Corea del Sud. 

La motivazione è stata la seguente: “medico specializzato in Cardiologia, ha conseguito dottorati di Ricerca, ricercatore presso l’Università di Stanford, Assistant Professor presso la Divisione Cardiovascolare dell’Università della Pennsylvania nonché Direttore del Programma di Ricerca sulle Ablazioni Cardiache, Autore di un libro sull’argomento, Relatore in Convegni internazionali e Autore di articoli su Riviste Scientifiche, ha conseguito importanti risultati in campo scientifico ottenendo ampi riconoscimenti e benemerenze. Lustro e vanto di Questa Terra, a cui Lo stesso è rimasto assai legato, è riuscito ad imporsi con impegno e serietà a livello Internazionale per la Sua Alta Professionalità e Specializzazione in materie scientifiche che ne fanno un sicuro e affidabile punto di riferimento a livello mondiale. Cavaliere per meriti scientifici.

Il dott. Pasquale Santangeli è un giovane Ricercatore Ciociaro, originario di Patrica dove nasce nel 1982: specializzato in cardiologia presso "l’Università Cattolica del Sacro Cuore", ricercatore presso il "Texas Cardiac Arrhytmia Institute" di Austin diretto dal Dr. Andrea Natale, ricercatore presso la "Stanford University" diretta da Dott. Paul Wang, ricercatore presso la "Penn University" di Philadelphia, attualmente è Assistant Professor e Direttore del Programma di Ricerca e Co-Direttore del laboratorio di aritmie ventricolari della "University of Pennsylvania", dove negli anni 70 nasceva la moderna elettrofisiologia con il compianto Prof. Mark Josephson. E’ autore di un libro sulla morte improvvisa di origine cardiaca, di 160 lavori originali sulle più importanti riviste scientifiche mondiali del settore, di 280 abstract. Attualmente è Assistant Editor of the "Journal of Interventional Cardiac Elettrophysiology", fa parte dell’editorial board di Elsevier ed è assistant editor di "Circulation". E’ autore di circa 100 capitoli su libri e riviste scientifiche riguardanti l’elettrofisiologia cardiaca ed ha partecipato ad oltre 100 Congressi Internazionali il 12 Paesi diversi (USA, Italia, Brasile, Taiwan, Giappone, Germania, tante per citarne alcuni). Per le Sue ricerche ha ottenuto 10 Premi Internazionali. Inoltre, ha eseguito interventi con tecniche innovative che in 2 casi sono stati effettuati per la prima volta al Mondo. Infine, the last but not the least come direbbero negli USA, è la prima volta che ad un Ciociaro viene conferita un’Onorificenza per Meriti Scientifici. Auguriamo al Dott. Pasquale Santangeli di continuare sulla strada intrapresa e di portare sempre più in alto la Nostra Terra Ciociara nel Mondo.

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Frosinone, in collaborazione con la Famiglia Giannandrea, organizza la

Seconda Edizione della “Borsa di Studio Giannandrea”,

intitolata alla memoria dello stimato medico Dr. Mario Giannandrea.

Durante la cerimonia di premiazione verrà consegnata al vincitore la somma di1000 €, che la Famiglia Giannandrea, per il secondo anno consecutivo, mette a disposizione di un giovane iscritto che si sia distinto nella discussione di una tesi di laurea o di specializzazione sugli argomenti di prevenzione, diagnosi e lotta ai tumori.

La vincitrice di questa Seconda Edizione “Borsa di Studio Mario Giannandrea” è la

Dott.ssa Anna Maria Morelli,

con la tesi sperimentale di specializzazione dal titolo

Valutazione dei Polimorfismi di GSTP1 e TSER per l’Ottimizzazione della Terapia Oncologica nel “Non Small Cell Lung Cancer” Avanzato;

una speciale menzione ed un encomio saranno pronunciati nei riguardi della

2ᵃ classificata, la Dott.ssa Stefania Paradisi,

per una brillante tesi sperimentale di specializzazione, già pubblicata su diverse riviste internazionali, dal titolo

Nuova Schedula di Bevacizumab/Paclitaxel, come Terapia di Prima Linea per il Carcinoma della Mammella Metastatico HER-2 negativo nella Pratica Clinica”.

Entrambe le giovani iscritte riceveranno una pergamena di merito. Le copie delle due tesi di specializzazione entreranno a far parte della biblioteca dell’Ordine, restando a disposizione degli iscritti.

La cerimonia di premiazione si terrà ad Atina (FR), presso il salone di rappresentanza del Palazzo Ducale, sabato 17 febbraio 2018, alle ore 11,30.

Il programma prevede il saluto del Presidente dell’Ordine e a seguire quello delle altre Autorità. Un ricordo del Dr. Mario Giannandrea, da parte dei suoi familiari, precederà il discorso della vincitrice, la quale illustrerà il suo lavoro scientifico. Seguiranno la premiazione e la menzione della tesi seconda classificata. Per finire verrà offerto dalla Famiglia un intervallo musicale per pianoforte e violino e un aperitivo.

E’ attesa e gradita la partecipazione di tutti, cittadini e medici.

La famiglia Giannandrea anche quest'anno bandisce un concorso per l’assegnazione di una borsa di studio alla memoria del Dott. Mario Giannandrea, dell’importo lordo di euro mille, destinata ad un neolaureato in Medicina e Chirurgia o ad un neospecializzato, che abbia discusso una tesi sperimentale sugli argomenti della prevenzione, diagnosi precoce e lotta ai tumori. Verrà poi erogata la somma di euro duecento se la ricerca ha preso in esame anche l’andamento dell’incidenza e della mortalità, per patologia tumorale, nella Provincia di Frosinone.

La domanda va inoltrata entro il 15 dicembre 2017; verranno prese in considerazione solo le tesi discusse tra ottobre 2016 e novembre 2017.

Di seguito alleghiamo il bando in oggetto.

Allegati:
Scarica questo file (Dr. Mario GIANNANDREA Borsa di studio 2017.pdf)Dr. Mario GIANNANDREA Borsa di studio 2017.pdf[Bando 2017 per 1 Borsa di Studio da 1000€ intitolata al Dr. Mario Giannandrea]184 kB

Anche quest'anno la consueta Giornata dedicata ai Medici ed agli Odontoiatri dell'Ordine di Frosinone ha visto un'ampia partecipazione e riscosso grande successo tra gli iscritti. In questa occasione e per la prima volta è stata consegnata la borsa di studio istituita in memoria dello Stimato Dr. Mario Giannandrea, che è stata vinta dalla Dott.ssa Debora D'Aniello, iscritta all'Ordine dal 2015, con una tesi di laurea sperimentale dal titolo

Chirurgia del cervicocarcinoma localmente avanzato: analisi delle complicanze peri-operatorie”;

mentre una speciale menzione e un encomio è stato pronunciato a favore del Dr. Francesco Iannone, iscritto all'Ordine dal 2013 (quindi risultato inidoneo per il bando perché iscritto fuori termine), per una tesi sperimentale di laurea, già pubblicata sulla rivista internazionale "Pancreas", dal titolo "Studio delle sottopopolazioni linfocitarie e dell’attività citotossica nel sangue dei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per neoplasia pancreatica”. Entrambi i giovani iscritti hanno ricevuto la pergamena di merito e l'applauso dei partecipanti all'evento.

Le foto scattate in occasione dell'evento saranno disponibili in segreteria a partire dal Nuovo Anno.

I partecipanti, che hanno ritirato l'attestato di prima iscrizione oppure la medaglia per il 40°, 50° o 60° anno di laurea, possono recarsi presso la sede dell'Ordine e ritirare, gratuitamente, la foto ricordo in cui sono ritratti, dopo averla individuata tra tutte.

Possono altresì delegare altra persona al ritiro gratuito. In questo caso il delegato dovrà presentarsi munito di delega e fotocopia di un documento del medico ritratto, dopodiché dovrà essere in grado di riconoscere, tra le varie foto, quella che ritrae il delegante.

Grazie.

Invito agli Iscritti

Sabato 26 novembre 2016, a partire dalle ore 9,30, presso il salone di rappresentanza dell'Amministrazione Provinciale, al primo piano dello stabile, si svolgerà la 16ᵃ edizione della Giornata Provinciale del Medico e dell'Odontoiatra.

In questa occasione verranno conferiti gli attestati di iscrizione ai nuovi iscritti (iscritti dal dicembre 2014 a novembre 2016), le medaglie d'argento agli iscritti che abbiano compiuto 40 di laurea, le medaglie d'oro agli iscritti che abbiano compiuto 50 anni e 60 anni di laurea.

In tale occasione è consuetudine che un giovane medico o un giovane odontoiatra, tra i nuovi iscritti, legga il giuramento di Ippocrate (di cui una copia verrà donata a tutti i neo iscritti).

SABATO 26 NOVEMBRE 2016

Frosinone, Palazzo dell'Amministrazione Provinciale   -   Piazza Gramsci

Dalle ore 9,30 alle ore 14,00.

Allegati:
Scarica questo file (programma XVI Giornata del Medico del 26 novembre 2016.PDF)programma XVI Giornata del Medico del 26 novembre 2016.PDF[invito agli iscritti e programma della giornata]731 kB