Si ricorda che gli iscritti agli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri hanno l'obbligo di esibire sul camice il tesserino di appartenenza al proprio ordine professionale, ogni qual volta esercitino la professione. Il tesserino di iscrizione infatti indica, oltre al nome e al cognome, l'Ordine Provinciale e l'albo professionale (medici o odontoiatri) nel quale si è iscritti. Il tesserino è un documento indispensabile, soprattutto agli iscritti che esercitano, anche parzialmente, la libera professione.

Chi non possedesse ancora il tesserino regionale di iscrizione può spedire (o portare di persona) 2 fotografie uguali formato tessera, la fotocopia di un documento di identità e la richiesta di rilascio, su carta bianca. I tesserini potranno essere ritirati solo ed unicamente dalla persona titolare e su appuntamento.

Chi ha i tesserini in giacenza, come i giovani iscritti, è pregato di ritirarli al più presto; chi li avesse smarriti o avesse subito un furto è obbligato a farne denuncia alle Forze dell'Ordine e a trasmettere la denuncia all'Ordine insieme a foto (2/3 foto), documento e richiesta; chi non ha mai posseduto il tesserino o i tesserini (il tesserino in pelle di appartenenza all'Ordine di Frosinone ed il tesserino regionale da camice), perché ad esempio a suo tempo non si rilasciavano, può farne richiesta ora nei modi su indicati, spedendo 2 foto per un tesserino e 3 foto per entrambi i tesserini.