Di seguito è riportato lo stralcio dell'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 2 luglio 2020, n. Z00050,
con riguardo allo svolgimento delle periodiche visite degli informatori farmaceutici presso gli studi medici
In allegato il protocollo di intesa Ordine - Albo Informatori
 
 

▪ Per tutti gli informatori, si applicano le disposizioni/protocolli della struttura/azienda presso cui si recano per la loro attività.


▪ Il professionista informatore dovrà sempre provvedere ad adeguata igiene delle mani e all’utilizzo della mascherina a protezione delle vie aeree.


▪ Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni al termine dell’incontro.


▪ Dovranno essere privilegiate le attività da remoto e di contatto a distanza.


▪ L’eventuale attività di persona dovrà avvenire sempre previo appuntamento preventivamente concordato, individuando specifici orari per evitare, dove possibile, intersezioni con altri utenti o pazienti anche negli spazi d’attesa.


▪ Dovrà sempre essere rispettata la distanza interpersonale tra informatore e operatore sanitario.


▪ Evitare l’utilizzo promiscuo di oggetti nell’attività informativa.

Allegati:
Scarica questo file (Ordinanza Regione Lazio-Z00050-02-07-2020.pdf)Ordinanza Regione Lazio-Z00050-02-07-2020.pdf[ ]1028 kB
Scarica questo file (Protocollo di intesa.pdf)Protocollo di intesa.pdf[protocollo di intesa Informatori Farmaceutici - Medici]323 kB