Sulla piattaforma FadInMed è disponibile anche il secondo step, quello sull’Audit clinico (12 crediti ECM), del Corso Fad sul Governo clinico, promosso da FNOMCeO in collaborazione con Ministero della Salute e Ipasvi.

Anche questa iniziativa viene proposta inizialmente solo in modalità web, ma nei prossimi mesi il corso potrà essere seguito anche su un volumetto da richiedere con procedura telefonica automatizzata alla Federazione, volumetto che conterrà il test di valutazione da inviare per fax.

Come accedere A “ FadInMed”


Ricordiamo che accedere a FadInMed è semplice. Chi ha già frequentato il corso sulla RCA può utilizzare lo stesso PIN per registrarsi all’Audit. 

Per coloro i quali accedono per la prima volta ai corsi Fad della FNOMCeO è obbligatorio passare dal sito della Federazione (www.fnomceo.it), dove si verrà riconosciuti e dal quale si arriverà direttamente alla scheda di registrazione sulla piattaforma tecnologica. Compilata la scheda, si riceveranno direttamente alla propria e-mail le password per entrare nel programma. Da questo momento in poi si potrà accedere direttamente alla piattaforma (www.fadinmed.it) senza più passare dal sito della Federazione.

Una volta entrati (dopo aver inserito la propria password) basta cliccare su “vai ai corsi” o direttamente su Audit Clinico (o nel caso su RCA-Root Cause Analysis) per svolgere le proprie attività formative. Si ricorda che è fondamentale seguire l’iter propedeutico consigliato per affrontare le varie attività proposte nel percorso FAD.

Una volta terminato il corso si avrà la conferma del superamento direttamente dalla piattaforma. Ciascun professionista potrà poi scaricare e stampare il proprio attestato, con i relativi crediti, che risulterà firmato dal presidente del proprio Ordine provinciale.

Non è previsto un termine entro il quale concludere il percorso. L’unica scadenza è quella relativa al periodo di validità online che è di un anno (entro tale periodo pertanto dovrà essere concluso).

In caso di esito negativo si può di nuovo accedere al corso in qualunque momento senza alcun bisogno di re-iscrizione.

"Sulla scia del gradimento registrato nei confronti del corso sulla Root Cause Analysis - ha detto Luigi Conte, Responsabile della Formazione ECM della FNOMCeO - la Federazione degli Ordini mette a disposizione dei colleghi questo secondo corso che approfondisce alcuni aspetti del governo clinico".

"Questa nuova iniziativa ECM intende sviluppare le varie fasi dell’ audit clinico per offrire ai medici e agli odontoiatri italiani un’opportunità per impegnarsi, con il supporto di professionisti esperti, in un metodo di analisi volto al miglioramento della qualità delle cure, all’acquisizione di conoscenze e competenze, alla promozione della cultura della qualità e della sicurezza ed alla creazione di un clima di fiducia tra i professionisti".

"L’auspicio della Federazione – ha aggiunto Conte – è che in considerazione dei vantaggi offerti, l’applicazione dell’audit venga incoraggiata a tutti i livelli , locali, regionali e nazionali, al fine di sviluppare la capacità di valutare, di innovare e rispondere, rispetto ad una realtà in continuo cambiamento, alle aspettative dei pazienti e degli stessi professionisti".

per dettagli cliccare qui