Si ricorda ai soggetti privati (studi privati, ambulatori privati, iscritti) che i certificati di iscrizione, richiesti ai nostri iscritti, hanno valore per 6 mesi (come tutti i certificati della pubblica amministrazione) e possono essere ritirati solo se muniti di marca da bollo di € 16,00. Per altre informazioni relative alle modalità di richiesta e di ritiro certificati/attestati si prega di voler accedere alla sezione "MODULISTICA" e di cliccare su "certificati". In calce ai suddetti documenti verrà comunque riportato che, ai sensi della Lg. 12/11/2011 n. 183, all'art. 15, comma 1, "i certificati rilasciati dagli Organi della Pubblica Amministrazione non possono essere prodotti ad altre pubbliche amministrazioni o a privati gestori di pubblici servizi".

Nei bandi pubblici, nelle procedure concorsuali, non è più consentito richiedere certificati (di iscrizione, laurea, abilitazione, residenza e quant'altro). Sarà onere dell'amministrazione interessata chiedere poi conferma dei dati autocertificati alle amministrazioni depositarie dei relativi atti.

Si fa presente che questo Ufficio è disponibile a rilasciare conferma dati, riguardanti i propri iscritti, anche a strutture private, purché pervenga regolare richiesta protocollata, dotata di intestazione e firma del responsabile, completa di motivazione ed indicazione dei dati richiesti.

Si ricorda altresì che nella sezione "ALBO", già da svariati anni, è presente l'elenco degli iscritti ai due albi, con l'indicazione della data di iscrizione, del numero di iscrizione, dei titoli posseduti.

Tutte le informazioni riguardanti le procedure di richiesta, rilascio e ritiro dei certificati vengono puntualmente divulgate a mezzo stampa da almeno 15 anni, sui notiziari periodici dell'Ordine e, da circa 11 anni, sul sito internet (anche tramite sito precedente), essendo stato, questo Ordine, tra i primi Uffici del Paese a seguire l'iter di informatizzazione.