IL PRESIDENTE DELL'OMCeO DI FROSINONE INFORMA GLI ISCRITTI RIGUARDO ALLA CAMPAGNA VACCINALE ANTICOVID

FROSINONE, 06/02/2021

L’Ordine dei Medici di Frosinone è stato uno dei primi in Italia a segnalare l’evidente anomalia nella programmazione relativa alla somministrazione dei vaccini.

Il Presidente dell’Ordine, Fabrizio Cristofari, e il Presidente CAO, Marco Canegallo, si sono subito fatti portavoce dei colleghi “libero professionisti” che erano stati esclusi dalla prima campagna vaccinale.

A seguito della costante attività dell’Ordine, la Regione Lazio è tornata sui suoi passi e ha dato avvio alla Campagna Vaccinale anche per i medici “libero professionisti”.

Di seguito riportiamo una parte degli interventi e delle attività tese al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

17/12/2020

Nel corso della conferenza stampa tenuta presso la sede dell’Ordine, il Presidente Fabrizio Cristofari fa appello alla Regione Lazio affinché la vaccinazione venga estesa anche ai medici “liberi professionisti”.

Questo appello è stato pubblicato da tutte le testate giornalistiche, cartacee, video, radio e internet.

03/01/2021  

Il Presidente e il Consiglio Direttivo in accordo con la Asl, comunicano (via mail e pec) a tutti gli iscritti che potranno prenotarsi per la vaccinazione sul sito internet http://www.asl. fr.it

09/01/2021

A seguito della richiesta della Regione Lazio di collaborazione nella raccolta delle adesioni degli iscritti “libero professionisti”, l’Ordine dei Medici di Frosinone invia a tutti gli iscritti (via mail e pec) il modulo di adesione alla campagna vaccinale per “liberi professionisti”.

Si evidenzia che l’Ordine ha provveduto, autonomamente, a redigere la scheda di adesione poiché la Regione tardava nel fornire un modello. Il modulo regionale, infatti, è pervenuto soltanto il 18 gennaio, quando il lavoro dell’Ordine di Frosinone era già stato ultimato.

18/01/2021

La Regione fornisce all’Ordine le credenziali e il modulo di adesione da inviare agli iscritti.

L’Ordine carica immediatamente i file contenenti i dati richiesti relativi agli iscritti sul sito della Regione Lazio.

Al 4 febbraio 2021 sono state caricate n. 482 adesioni.

23/01/2021

La Asl, in attesa di disposizioni dalla Regione Lazio e per anticipare il proprio lavoro, chiede all’Ordine dei Medici l’elenco degli aderenti alla vaccinazione con l’integrazione della data di nascita.

L’Ordine procede immediatamente ad integrare l’elenco e lo invia alla ASL.

26/01/2021

Il Consiglio dell’Ordine, nella prima seduta utile, ha posto all’ordine del giorno la problematica inerente la campagna vaccinale per i colleghi esercenti in regime libero professionale.

27/01/2021  

Il Presidente dell’Ordine dei Medici di Frosinone, in un comunicato stampa, ribadisce che solo la fermezza con cui è stata data voce, in ogni sede competente, alle giuste rimostranze degli iscritti, ha consentito che la Regione Lazio comprendesse la necessità di includere i medici “libero professionisti” nella prima fase della campagna di vaccinazione e ne sollecita l’avvio.

Questo intervento è stato riportato dai giornali e in particolare:

– Ciociaria Oggi

Il Presidente dell’Ordine dei Medici Fabrizio Cristofari interviene sulla questione vaccini ai liberi professionisti: “Vengano fatti al più presto”.

– Il Messaggero

Il presidente dell’Ordine dei Medici: “Vaccini anche ai liberi professionisti”.

Va ricordato l’impegno della Federazione Regionale che, dietro l’impulso del Presidente dell’Ordine di Roma, Antonio Magi, ha costantemente fatto pressioni presso la Regione Lazio e presso il Ministero della Salute al fine di inserire quanto prima, nei programmi di vaccinazione, anche i medici “libero professionisti”.

Parallelamente all’attività del Presidente dell’Ordine, il Presidente CAO, Marco Canegallo, si è attivato per il diritto alla vaccinazione degli odontoiatri.

Di seguito riportiamo una parte degli interventi e delle attività tese al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

21 dicembre 2020

Il dott. Canegallo comunica via mail che il ministero della Sanità non ha inserito gli Odontoiatri tra gli operatori sanitari che devono essere vaccinati in via prioritaria. In qualità di rappresentante dei 5 CAO regionali, scrive una lettera al presidente della Regione e all'assessore alla Sanità.

29/12/2020

Il dott. Canegallo comunica via mail che sta facendo pressioni in Regione per una soluzione del problema da lui segnalato.

01/01/21

Il dott. Canegallo comunica via mail che gli odontoiatri sono inclusi nel piano di vaccinazione.

03/01/21

Il dott. Canegallo invita via mail a collegarsi al sito internet per compilare il modulo di adesione.

06/01/21

Il dott. Canegallo in una mail esprime dissenso sulla priorità data ad altre categorie e non agli odontoiatri.

10/01/21

Il dott. Canegallo comunica via mail che gli odontoiatri sono inclusi nella campagna vaccinale della Regione in stretta collaborazione con gli Ordini Provinciali.

19/01/21

Il dott. Canegallo comunica via mail di aver inviato alla Regione un documento sulla necessità di inserire anche le ASO e il personale amministrativo degli studi odontoiatrici.