Si allega la circolare della FNOMCeO riportante la sentenza della sezione VI penale della Corte di Cassazione n. 42174 del 23/10/2012, che chiarisce in modo definitivo la corresponsabilità, nel reato di esercizio abusivo della professione, del direttore sanitario della struttura nella quale viene svolta un'attività professionale per la quale sia richiesta una specifica abilitazione, da soggetti privi di tale titolo.